venerdì 28 agosto 2015

GIRO DI VENTO







Foto cklimt.

.





 .
 .
 .
 .
    

          Si ritorna. Come torna settembre


          Ad annusare l'odore di pioggia

          Ad ascoltare la carezza

          della pioggia sul mondo.
.
          Sui tetti, sui davanzali, sui vetri

          sui selciati e sui prati

          L'erba torna a brillare di verde

          nell'orizzonte degli occhi chiusi.

.
.

          Così le parole.
.

.

          Dopo il deserto dell'estate

          le parole riprendono.

          Le ritrovo. Una ad una.

:
.
          Meraviglia.

          Conchiglie da avvicinare, 

          lente all'orecchio

          che attende il loro traboccare

          in  suono di mare


.
.
          Mare remoto. Mare d'infanzia.

          Mi accosto piano, timoroso

          di non urtare la loro divinità


.
.
          Dopo il silenzio

          provo a riconoscere, per le strade

          i  passi incerti della mia voce.
.
.
.
.
.
.
 .
 .
 .
 .




.
  

Foto cklimt.





.

.

5 commenti:

  1. "Le parole perdute nascoste in fondo al cuore aspettano in silenzio un giorno migliore un lampo di coraggio per tornare in superficie un tempo felice, un tempo felice". dice una bella canzone di Fiorella Mannoia.
    E' una gioia rivederti, Klimt. Davvero. Credo di essere tra i tanti che ti ha aspettato pazientemente.
    Ti lascio un abbraccio.
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaooo! come dice un'amica "Ogni cosa ha il suo tempo" e non c'è mai un momento uguale all'altro
      Poi ... all'improvviso si sente che il tempo è cambiato e che le parole tornano a scorrere come un ruscello di montagna. Ricambio il tuo abbraccio e ti ringrazio per la pazienza e per la stupenda citazione della Mannoia. Tutti abbiamo bisogno di un tempo felice...come di ossigeno puro.

      Elimina
  2. Ciao Carlo, è sempre un piacere rileggerti :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Cla! bello ritrovarsi e ritrovare persone care come te.

      Elimina